Menu

Direttamente dalla nostra pagina Facebook


È passato un anno e fondamentalmente non è cambiato nulla, infatti si continua a parlare e basta, noi facciamo e agli altri lasciamo muovere la lingua
#IoSonoUnaVbi #VbiNoCredit

Non molliamo mai #IoSonoUnaVbi #VbiNoCredit

Per fortuna sono “soltanto parole e da noi non è mai accaduto”. Meravigliosa Paola Cortellesi

Noi siamo così... #IoSonoUnaVBI #VbiNoCredit

Facebook photo

Facebook photo

Non è violenza, è cultura.
È la stessa cultura occidentale di una cinquantina d’anni fa.
Nel senso che una cinquantina d’anni fa anche qui era “legale” ora c’è, ma è “sulla carta” illegale, nella realtà è intrinseca nella mentalità di taluni uomini.
Combattiamo la cultura Barbara del terzo mondo, giusto, anzi giustissimo, percorso lungo anzi lunghissimo, ma NON giriamoci dall’altra parte quando nella nostra civilissima Italia compaiono certi uomini che provengono da luoghi dove esiste la cultura Barbara della sottomissione femminile, che noi fortemente vogliamo combattere LI, ma QUI, anziché punirli come accadrebbe per un uomo “indigeno”, li giustifichiamo...
Beh... una bella marcia in rosa e tutto va a posto!
Ma dai...

Non so come pormi di fronte a una marea di "iniziative di sensibilizzazione" per contrastare l'abominio della violenza di genere.
Marce in rosa - flashmob - scioperi che fanno incazzare tutti - chiacchiere a non finire sul talk - ieri ho visto la pubblicità anche di una partita di calcio "Italia Vs Resto del mondo"...
8 marzo, 25 novembre...
ma concretamente... effettivamente... per le donne...
Non so, forse io sono più del "partito del fare" che di quello dell'apparire e penso che prendere una donna, educarla affinché riesca a evitare la violenza con le sue gambe e le sue braccia sia più efficace che la solita carezzina sopra la testa con il tono del "non ti preoccupare, stupidina, ci penso io"
Sicuramente adesso mi arriveranno valanghe di insulti, ma sapete cosa vi dico? Magari, così riusciremmo a confrontarci concretamente sulla materia.
Credo che la sensibilizzazione sia importante, l'ha fatto anche il VBI, ma altrettanto importante è realizzare qualcosa di efficace, una volta capito che il problema c'è, è chiaro, lampante, l'hanno capito tutti, ma capirlo è una cosa, affrontarlo è un'altra.
Noi VBI ci stiamo adoperando per portare avanti un progetto che forse ha dell'utopistico... EDUCARE LE DONNE alla PARITA', perché se lo sanno loro, nel loro intimo, lo capiscono tutti.
Siamo troppo abituati a vedere uomini e donne con dei ruoli pre-stabiliti, conformati, li avevano i nostri avi e li abbiamo noi ora.
UOMO
DONNA
dov'è la differenza?
uno lavora e una stira?
uno porta a casa i soldi e l'altra accudisce ai figli?
Vorrei dire "una volta"
Ora mi verrebbe più da dire che la differenza dovrebbe essere una fa i figli e l'altro no...PUNTO.
Se la donna fa suo il fatto che NON CI SONO LIMITI alle sue potenzialità, che non ha bisogno di un idraulico, né di un giardiniere, non ne parliamo di un elettricista, ma se sono lavori che non sa fare può rivolgersi a dei professionisti, e se l'uomo capisse che anche la cameriera e la cuoca qualora siano lavori che non si è in grado di fare da soli sono sostituibili da UN professionista, sicuramente i rapporti sarebbero alla pari.
Nessuno avrebbe BISOGNO di alcuno, se non nella sfera degli affetti, anche questi assolutamente reciproci.
Che mondo idilliaco
Beh, le VBI sentono che sia la strada giusta, e con il loro progetto #VBINoCredit e #IoSonoUnaVBI continuano sulla strada dell'educazione femminile alla vera Parità di Genere
Fare e non Blaterare

Creature... loro si che la sanno lunga... prima di passare sotto “l’intelligenza” degli adulti

Domani sarebbe bello festeggiarlo come tutti gli altri 364 giorni dell'anno. Con la serenità nel cuore, la libertà di esprimere le proprie opinioni, il diritto di sentirsi veramente l'altra metà del cielo e non un sostituto di una cameriera. Festeggiate l'8 marzo, ma festeggiate anche il 9, il 10 e pure l'11
Siate donne libere fuori e dentro casa, fuori e dentro il vostro ufficio.
Considerate che fuori il mondo è popolato anche da uomini che non hanno ancora raggiunto la parità di genere, loro sono ancora convinti di avere dei diritti su di voi, quindi il consiglio che vi do è di non perdere mai la percezione di quello che vi circonda e....buona festa della donna a tutte

Ci siamo!!!
manca veramente poco all'inizio del nuovo corso VBI.
Appena abbiamo l'ok definitivo ve lo facciamo sapere.
- Stay tuned -

Youtube Video